Tra madre e figli. Mother and sons

“Adesso non possiamo prendere il gelato, ma appena arriviamo a casa facciamo i biscotti, va bene”?
E il più piccolo inizia a piangere mentre il grande lo guarda e, ci scommetto, pensa: “Piangere è inutile. Fidati, ci sono passato anche io”.

“You can’t have the ice-cream now, but we’ll make cookies as soon as we get home, right?”
And the younger boy starts weeping while I bet the older is thinking: “All that crying is unuseful. Trust me, I’ve been through that”.

20110525-121703.jpg

Milano, 24/05/2011, di pomeriggio. Milan, 05/24/2011, afternoon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...